Ricevuta l’informativa ai sensi dell’art. 13 del Decreto Legislativo 196/2003 e Regolamento Europeo UE 2016/679, consento al trattamento dei miei dati personali nella misura necessaria al perseguimento degli scopi statutari, e con le modalità indicate nell’informativa medesima e dichiara di accettare quanto previsto dal Regolamento della Associazione come previsto dallo Statuto.

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI PER UTENTI, CLIENTI E FORNITORI

LA TUTELA DELLA PRIVACY

Per ANPIF la privacy e la sicurezza dei dati personali dei nostri soci sono molto importanti, per questo raccogliamo e gestiamo i
dati personali con particolare attenzione, adottando misure adeguate, atte a garantire il maggior grado di tutela. Di seguito viene
descritta la politica e le modalità con cui ANPIF tratta i suoi dati personali. La presente informativa è resa ai sensi dell’art.13 del
Regolamento Europeo UE 2016/679 (GDPR).

1. TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Il Titolare del trattamento è ANPIF Associazione Nazionale Psicologi In Farmacia, con sede legale in Via Firenze, 5 – 30034 MIRA
È possibile inoltrare domande o richieste legate alla privacy e al trattamento dei dati personali utilizzando l’e-mail dedicata
info@farmaciaepsicologia.it , secondo quanto previsto all’art.15 del GDPR.

2. TIPOLOGIA DI DATI TRATTATI

ANPIF tratta dati personali, come definito all’art.4 del GDPR, ovvero i dati che si riferiscono ad una persona fisica e che permettono
di identificarla precisamente: nome e cognome, luogo e data di nascita, residenza, sede professionale, carica o ruolo lavorativo,
recapiti telefonici ed e-mail, dati identificativi a fini fiscali come codice fiscale e partita Iva, anche tramite la raccolta di copie dei
documenti d’identità o fiscali. Nei casi in cui debbano avvenire pagamenti tra utenti, clienti e ANPIF, saranno trattati anche i relativi
dati bancari (banca d’appoggio, numero Iban).
ANPIF non tratta categorie particolari di dati personali quali: genetici, biometrici, relativi alla salute, alla vita sessuale,
all’orientamento sessuale, così come dati in grado di rivelare l’origine raziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose
o filosofiche, l’appartenenza sindacale, senza che l’interessato presti esplicito consenso, una volta individuata la finalità specifica
di detto trattamento, come previsto all’art.9 del GDPR.
Per semplicità di fruizione, all’interno della presente Informativa, l’espressione “dati personali” dovrà essere intesa come
riferimento a tutti i suoi dati personali, salvo diversamente specificato.

3. MODALITÀ E LUOGO DEL TRATTAMENTO

Il trattamento dei suoi dati personali è realizzato per mezzo delle operazioni indicate all’art. 4 n. 2) del GDPR, in particolare: la
raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la
consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il
raffronto o l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione dei dati. I suoi dati personali sono raccolti e trattati
con strumenti automatizzati (a titolo esemplificativo: e-mail, siti di proprietà di ANPIF, come www.farmaciaepsicologia.it e utilizzo
di google form) e non, e, comunque in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi.

4. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO DEI DATI

Il trattamento dei suoi dati personali da parte di ANPIF avviene sulla base del suo consenso per le seguenti finalità:
a). Adesione all’ASSOCIAZIONE, inserimento nell’elenco italiano delle farmacie con lo psicologo ovvero il servizio di consulenza
psicologica in farmacia, in presenza e online, la partecipazione a corsi di aggiornamento e ad eventi formativi e informativi
finanziati e non.
b). Ricerca e selezione risorse umane da inserire nell’organico di ANPIF e da fornire alle farmacie richiedenti e a FEDERFARMA e
alle Farmacie affiliate ad essa. Nel caso il suo profilo professionale sia di interesse, i dati saranno conservati per un periodo
massimo di 2 anni, IN ASSENZA DI RINNOVO della quota associativa per consentire all’Ente di valutare la sua candidatura a fronte
di eventuali future ricerche di personale, passato tale periodo i dati saranno immediatamente eliminati.
c). Attività promozionali Informazione, comunicazione e divulgazione di servizi ed opportunità connesse alle attività formative, di
ricerca, di consulenza e di networking realizzate dall’Ente con modalità sia cartacee che elettroniche.
d). Rilevazione del grado di soddisfazione della clientela sulla qualità dei servizi resi e sull’attività svolta da ANPIF, e/o ricerche di
approfondimento tematico eseguite mediante interviste personali, questionari, sondaggi etc.
Il trattamento dei suoi dati personali da parte di ANPIF è lecito anche in assenza del suo consenso per le finalità di seguito
riportate. Il conferimento dei dati personali necessari a tali finalità non è obbligatorio, ma il rifiuto di fornirli può comportare –
in relazione al rapporto tra il dato ed il servizio richiesto – l’impossibilità di ANPIF a prestare il servizio stesso:
e). Gestione dei rapporti di natura contrattuale con utenti, clienti e fornitori (a titolo esemplificativo e non esaustivo: acquisizione
di informazioni preliminari alla conclusione di un contratto, esecuzione di operazioni sulla base degli obblighi derivanti dal
contratto, verifiche e valutazioni sulle risultanze e sull’andamento dei rapporti contrattuali).
f). Organizzazione e gestione di eventi formativi e informativi finanziati. Nel caso di una sua iscrizione a percorsi formativi finanziati
da enti pubblici e privati i suoi dati saranno trattati anche per finalità di gestione e rendicontazione delle attività
formative/informative e per adempiere a quanto previsto da leggi e/o regolamenti dell’ordinamento comunitario e/o nazionale.
Il trattamento dei suoi dati personali da parte di ANPIF è lecito anche in assenza del suo consenso per le seguenti finalità. Il
conferimento di tali dati è obbligatorio: Adempimento agli obblighi previsti da leggi, da regolamenti e dalla normativa
comunitaria, ovvero a disposizioni impartite da Autorità a ciò legittimate dalla legge e da Organi di Vigilanza e controllo.
4
ANPIF_Modulo di adesione Associazione_Farmacisti_rev202211
INFORMATIVA PRIVACY ANPIF (D. Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 e Regolamento Europeo UE 2016/679) Rev. 00 del 25/05/2018 Pagina
2/3 5.

5. PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI PERSONALI.

I dati personali raccolti per le finalità indicate al precedente paragrafo 4, punti a, b, e, f, saranno trattati e conservati per tutta la
durata dell’eventuale rapporto professionale instaurato. A decorrere dalla data di cessazione di tale rapporto, per qualsivoglia
ragione o causa, i dati saranno conservati per la durata dei termini prescrizionali applicabili ex lege. I dati personali raccolti per le
finalità indicate al precedente paragrafo 4, punti c, d, e saranno trattati e conservati per il tempo necessario all’adempimento di
tali finalità e comunque per non oltre 2 anni dalla data in cui riceveremo il Suo consenso.

6. AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE

I suoi dati personali saranno trattati dal personale interno di ANPIF specificamente istruito e autorizzato al trattamento. I suoi dati
personali potranno inoltre essere trasmessi a soggetti terzi, quali consulenti e collaboratori, di cui l’Ente si avvale per fornire i suoi
servizi; tali soggetti sono stati adeguatamente selezionati e offrono idonea garanzia del rispetto delle norme in materia di
trattamento di dati personali. Questi soggetti sono stati designati responsabili del trattamento e svolgono la loro attività secondo
le istruzioni impartite da ANPIF e sotto il suo controllo. I suoi dati personali potranno altresì essere comunicati ad organismi
pubblici quando ciò sia prescritto dalla legge, ad esempio nel caso di segnalazioni o comunicazioni obbligatorie.
7. BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO
Il trattamento dei suoi dati personali avverrà soltanto in presenza di una delle condizioni previste dalla normativa vigente, e nello
specifico:
a. Per la conclusione ed esecuzione di un contratto. Nel trattare i suoi dati per la conclusione di un contratto, ANPIF avrà cura di
utilizzare esclusivamente le informazioni minime necessarie per l’esecuzione dello stesso. Questa base legittima i trattamenti di
dati personali che avvengono nelle seguenti attività: – conclusione ed esecuzione di un contratto di acquisto dei servizi offerti da
ANPIF (aggiornamenti formativi, consulenza e altri); – registrazione al Sito; – gestione delle sue richieste da parte della Segreteria
di ANPIF
b. Per dare seguito ad un obbligo legale; In caso di conclusione di un contratto, il trattamento dei suoi dati avverrà per dare corso
agli obblighi legali a cui è tenuta ANPIF in conformità alle disposizioni fiscali e alle altre norme a cui è soggetto l’Ente. Lei è libero
di decidere se concludere un contratto e se comunicare o meno i suoi dati e se lo concluderà, i suoi dati saranno necessari e
saranno trattati per dare corso ai suddetti obblighi legali a cui è tenuta ANPIF;
c) per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico o per l’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il Titolare;
d) sulla base del consenso dell’Interessato.
8. DIRITTI DEGLI INTERESSATI
Lei, in quanto soggetto cui si riferiscono i dati personali, avrà la facoltà di esercitare i diritti di cui all’art. 15 GDPR e precisamente:
a. Diritto di ottenere dal Titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento dei suoi dati personali e in
tal caso, di ottenere l’accesso ai suoi dati personali e alle seguenti informazioni:
– le finalità del trattamento;
– le categorie di dati personali in questione;
– i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi
terzi o organizzazioni internazionali;
– quando possibile, il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per
determinare tale periodo;
– l’esistenza del diritto dell’interessato di chiedere al titolare del trattamento la rettifica o la cancellazione dei dati personali che
lo riguardano o di opporsi al loro trattamento;
– qualora i dati non siano raccolti presso l’interessato, tutte le informazioni disponibili sulla loro origine;
– l’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione di cui all’art.22, paragrafi 1 e 4 del GDPR e, almeno
in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l’importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per
l’interessato;
b. Diritto di ottenere dal Titolare del trattamento una copia dei suoi dati personali oggetto di trattamento. In caso di ulteriori copie
richieste, il Titolare del trattamento può addebitare un contributo spese ragionevole basato sui costi amministrativi. Se presenterà
la richiesta mediante mezzi elettronici, e salvo sua diversa indicazione, le informazioni saranno fornite in un formato elettronico
di uso comune.
c. Il diritto ad ottenere una copia di cui al paragrafo B non deve ledere i diritti e le libertà altrui.
d. Ove il trattamento sia basato sul suo consenso, il diritto di revocare detto consenso in qualsiasi momento, senza che ciò
pregiudichi la liceità del trattamento avvenuto sul consenso originariamente prestato.
f. Ove applicabili, lei, in quanto soggetto cui si riferiscono i dati personali, ha altresì i diritti di cui agli artt. 16-21 GDPR secondo i
criteri espressi dai medesimi articoli, ovvero:
– Diritto di rettifica ed integrazione dei suoi dati personali trattati;
– Diritto all’oblio, vale a dire la cancellazione dei suoi dati personali, ove sussistano i presupposti dell’art. 17 GDPR;
5
ANPIF_Modulo di adesione Associazione_Farmacisti_rev202211
– Diritto di limitazione di trattamento;
– Diritto alla portabilità dei dati contrattuali e grezzi di navigazione, pertanto di ricevere in formato di uso comune e leggibile da –
dispositivo automatico i dati personali forniti ad ANPIF e di trasmetterli ad altro titolare del trattamento;
– Diritto di opposizione al trattamento dei suoi dati da parte di ANPIF;
– Diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante.
Allegato 1 b
REGOLAMENTO ANPIF
Art. 1) E’ costituita, nel rispetto del Codice Civile e della normativa in materia, denominata Associazione Nazionale Psicologi In
Farmacia – in sigla ANPIF Benessere in Farmacia Ed è stata registrata in ottobre 2016. Il Presidente è Fiorella Palombo Ferretti.
Art. 2) l’associazione è senza fine di lucro
ART. 3) Il materiale fornito dall’associazione ANPIF, riporta un logo che non può essere copiato in quanto soggetto alle leggi sul
copyright, né i contenuti possono essere riprodotti nemmeno in modo parziale. Possono essere utilizzati solo ed esclusivamente
per il tempo che il socio risulta regolarmente iscritto ad ANPIF.
IL TITOLARE DEL BRAND dell’associazione ANPIF è sempre la stessa ANPIF e non può essere utilizzata per ricevere compensi non
previsti tramite l’uso del nome dell’Associazione.
Art. 4) La quota associativa di base è di 50 euro annui, con scadenza il 31 dicembre dell’anno in corso. L’iscrizione vale un anno
solare, alla scadenza va rinnovata su richiesta del socio.
Art. 5) Scaduti i due anni di mancato rinnovo della quota associativa perderà i benefici di sconti e aggiornamenti gratuiti e non
potrà più utilizzare i materiali di cui è entrato in possesso.
Art. 6) Nessuno dei soci può di propria iniziativa proporre progetti per nome e per conto di ANPIF, né di tipo formativo, se non
concordato e approvato dal Consiglio direttivo o dal Presidente in quanto legale rappresentante.
Art. 7) l’Associazione ritiene altresì prioritario creare momenti e situazioni di scambio e reciproca conoscenza fra le professioni
sanitarie e para sanitarie e tutti gli operatori che si occupano di benessere sociale. In tale ambito ma, non in via esclusiva,
l’associazione si propone di esaminare e promuovere, anche presso le opportune sedi istituzionali, la creazione delle reti di
collaborazione gli scopi di solidarietà e utilità sociale che l’Associazione propone in farmacia. Chiede pertanto ai soci di partecipare
alle attività di gruppo e di creare momenti di incontro tra colleghi.
Art. 8) L’attività in Farmacia prevede servizi di primo livello, ovvero di consulenza psicologica e non la psicoterapia, dentro gli spazi
della farmacia, offrendo tutela della riservatezza e la privacy, facendo firmare il consenso informato fornito da ANPIF, specifico
per la farmacia.
Art. 9) Di attenersi ad un comportamento etico, secondo l’identità professionale degli iscritti all’Ordine professionale degli
psicologi e di non mettere in cattiva luce il nome di ANPIF o di colleghi per motivi personali.
ART. 10) Qualsiasi comunicazione inerente il servizio e di eventuale chiusura dell’attività o di qualsivoglia proposta Di
progettazione va data alla segreteria e all’attenzione del Consiglio direttivo e del Presidente tramite mail a
info@farmaciaepsicologia.it
Art. 11) Gli iscritti, soci ANPIF non potranno utilizzare il logo senza autorizzazione scritta, eventuali locandine diverse da quella
ufficiale, e creata di propria iniziativa, in tal caso va richiesta esplicita autorizzazione all’utilizzo del logo tramite e-mail allegando
il documento da valutare.
ART. 12) I soci devono utilizzare il camice in Farmacia e applicarvi la spilla identificativa di ANPIF, consegnata agli iscritti. Non potrà
essere utilizzata a chi non rinnoverà l’iscrizione.
Art 13) LA SCADENZA DELL’ISCRIZIONE PER IL RINNOVO E’ 31 GENNAIO – Mentre per i nuovi partecipanti ai corsi convenzionati La
durata dell’iscrizione segue l’anno solare.
Art 14) ANPIF I corsisti in possesso di formazione effettuata prima della data di fondazione della stessa, potranno accedere ai corsi
di aggiornamento solo ed esclusivamente hanno aderito ad ANPIF iscrivendosi regolarmente ogni anno. Diversamente sarà
necessario ripetere il corso, essendo diventata ANPIF legalmente titolare delle linee guida, la tutela dei diritti spetta ad ANPIF, che
potrà decidere se estromettere o non rinnovare la richiesta di associarsi da parte dei professionisti che non seguiranno tali linee
guida ed è altresì perseguibile legalmente chiunque faccia uso promiscuo e illecito dei materiali e documenti che regolamentano
il servizio.